L’industria turistica italiana…


SETTEMBRE 2009

GH Net propone un punto della situazione sul turismo italiano: lo scenario internazionale e le dinamiche del Paese, le questioni strutturali del sistema di offerta, il turismo culturale, le evoluzioni della domanda, e alcune proposte per il rilancio del settore.

L’industria turistica italiana…


SETTEMBRE 2009

GH Net propone un punto della situazione sul turismo italiano: lo scenario internazionale e le dinamiche del Paese, le questioni strutturali del sistema di offerta, il turismo culturale, le evoluzioni della domanda, e alcune proposte per il rilancio del settore.

Il contratto Lega/M5S nel merito…


MEDIUM MAGGIO 2018

Nel contratto di governo fra Lega e M5S, un intero capitolo, il 28, è dedicato al Turismo. Un fatto storico se si considera che industria e manifattura non sono assurte allo stesso rango. È solo il frutto del bacio fra Salvini e Di Maio? Non importa. 

15_2017


15_2017

“La cultura di un popolo e di un territorio determina il carattere dell’ospitalità. Acculturare i residenti sull’interno e sull’intorno significa migliorare la qualità dell’ospitalità.”

Un’unica agenzia per la promoz…


GHNET DICEMBRE 2011

Una sola agenzia di promozione dell’Italia, che incorpori ENIT e che sia snella, efficace e unica; soprattutto.Una proposta di riforma dell’ente per migliorare la presenza online e offline del paese Italia sui mercati internazionali.

Un’unica agenzia per la promoz…


GHNET DICEMBRE 2011

Una sola agenzia di promozione dell’Italia, che incorpori ENIT e che sia snella, efficace e unica; soprattutto.Una proposta di riforma dell’ente per migliorare la presenza online e offline del paese Italia sui mercati internazionali.

02_2008


“Occorre sostenere reti di ricettività diffusa, alberghi di territorio, sistemi di ospitalità che sviluppano la propria capacità produttiva orizzontalmente, valorizzando l’intorno, la natura, il paesaggio.”

02_2008


“Occorre sostenere reti di ricettività diffusa, alberghi di territorio, sistemi di ospitalità che sviluppano la propria capacità produttiva orizzontalmente, valorizzando l’intorno, la natura, il paesaggio.”

11_2014


“E’ così che i turisti sono diventati i driver delle destinazioni. E’ il turista che fa la destinazione con buona pace di tutti quelli che ancora sono convinti del contrario. La destinazione è diventata follower.”

 

04_2009


“Pensiamo veramente che il turismo sia trattabile come qualunque industria, e non come una economia che si basa innanzi tutto sulla rinnovabilità delle proprie risorse, intesa come auto-generazione continua del racconto che il nostro paese fa di se stesso?”

La classificazione alberghiera i…


GHNET MAGGIO 2010

L’argomento è talmente importante che non c’è nuovo ministro del turismo che non trovi sulla sua scrivania un faldone con scritto “riforma classificazione alberghiera”.

Turismo scolastico, R-evolution


GHNET OTTOBRE 2006

A chi non è mai capitato di partecipare ad un viaggio scolastico, o anche di assistere alla transumanza di giovani con lo zainetto di fronte ai monumenti delle città? Un report dettagliato sul quadro normativo di riferimento del turismo scolastico.

Il caos è equo


GHNET DICEMBRE 2014

Trovare il bandolo della matassa e mettere ordine nel caos che il turismo contempla: trovare il filo per condurre gli operatori e i turisti verso la direzione giusta e liberare le energie. L’intervento di Stefano Ceci in BTO 2014.

Il caos è equo


GHNET DICEMBRE 2014

Trovare il bandolo della matassa e mettere ordine nel caos che il turismo contempla: trovare il filo per condurre gli operatori e i turisti verso la direzione giusta e liberare le energie. L’intervento di Stefano Ceci in BTO 2014.

Promozione turistica dell’…


GHNET GENNAIO 2012

Soppressa, confermata, commissariata oppure viva ma senza soldi per la promozione: cosa fare con l’ENIT?  In questo articolo si ripercorrono le tappe dell’ente nel 2012,  analizzando nel dettaglio i conti e avanzando proposte di gestione.

Covid-19 e Turismo: investimenti


Suggerita la strategia per i prossimi 12/18 mesi, proposto i Voucher prepagati e co-finanziati dallo Stato, pongo l’attenzione sul tema degli investimenti necessari per presentarsi competitivi post Covid-19.